Contadini per scelta

8 giugno 2013

 

contadini per scelta

 

La Runa consiglia … un libro

 

 

Contadini per scelta. Esperienze e racconti di nuova agricoltura

Ceriani, Canale

Ed. Jaca book

 

La parola contadino non ha mai avuto, nel linguaggio comune, una connotazione lusinghiera; con la modernizzazione della nostra economia è diventata poi quasi spregiativa nella misura in cui il mondo rurale veniva associato ad immagini di miseria, arretratezza, ignoranza. Ma anche se consideriamo la cultura “alta” sono assai pochi gli autori che non hanno ceduto a questa tendenza. Tra questi possiamo annoverare tra gli scrittori a noi più vicini personaggi eterodossi quali Michelet, Tolstoj, Jono, Solgenitzin, Pasolini.

 

Da qualche tempo assistiamo invece ad una rivalutazione della figura dei contadini e della realtà rurale che rappresentano. Anzi, il temine contadino viene sempre più spesso contrapposto, come portatore di valori positivi, a quello di imprenditore agricolo, proprio per rivendicare la distanza da una visione dell’agricoltura come industria. E’ in questo senso che qui parliamo di contadini includendo, per comodità, in questo termine una pluralità di professioni agricole quali quella di allevatore, apicoltore, orticultore, vignaiuolo e quant’altro.

 

Questo libro è frutto di una ricerca ideata e condotta proprio per esplorare una realtà contadina spesso misconosciuta che rappresenta un elemento di novità rilevante per la nostra società . L’indagine ha avuto inizialmente uno scopo puramente esplorativo col taglio qualitativo proprio delle indagini etnografiche.

 

Il lavoro non ha pretese di completezza né riguardo agli aspetti territoriali e di prodotto ( sono stati presi in considerazione solo alcuni territori e tipi di produzioni) né riguardo alle modalità tipiche di un’indagine quantitativa di carattere socio-economico.

 

Abbiamo deciso di pubblicare i materiali raccolti perché ci sembrano già sufficienti per cogliere alcuni nodi centrali della condizione contadina oggi. .Inoltre, quanto raccontano gli intervistati fornisce di per sé una serie molto ampia di spunti di riflessione rispetto ad una realtà ancora oggi poco conosciuta.

 

[…]

www.semirurali.net