Bietole da costa

by admin

 

Bietole da costa

 

 

nome latino: Beta vulgaris cicla – dal termine latino per indicare la bietola comune

 

nome inglese: leaf’s beet

 

nome volgare lombardo:

 

famiglia: chenopodiaceae.

Originarie delle zone litoranee marine, queste piante, al pari dei cavoli hanno la caratteristica di avere le foglie ricoperte da una pellicola indurita che serve a limitare la traspirazione, cioè l’eliminazione di acqua, e a mantenere l’umidità che questi vegetali si procurano tanto faticosamente dal terreno salso. Inoltre le piante delle zone litoranee condividono con quelle dei deserti la necessità di conservare l’umidità, in quanto il loro ambiente salato tende a estrarla dai tessuti vegetali per  osmosi.

 

periodo raccolta: da marzo a novembre

 

origine e storia: bacino mediterraneo, originaria delle coste della spagna, Portogallo e delle isole del Mar Mediterraneo

 

proprietà: è particolarmente ricca di vitamina A,C, di potassio e di ferro. Ha proprietà rinfrescanti, lassative e diuretiche

 

utilizzo: foglie e gambi carnosi(coste) dal sapore delicato e facilmente digeribili. sono utilizzate soprattutto lesse oppure per la preparazione di minestroni di verdura