Indivia ripiena

by admin

il piacere di mangiare

 

 

Ingredienti:

indivia riccia o scarola, olive, pinoli, uvetta, acciughe o capperi

 

(altro…)

Pesto di foglie di carote

by admin

pesto di carote

 

Ingredienti:

 

foglie di carote, aglio, olio extra vergine di oliva, sale.

 

(altro…)

Salsa verde di porri

by admin

salsa verde di porri

 

(altro…)

Spritz bianco al sambuco

by admin

sciroppo di sambuco

 

 

Ingredienti:

 

sciroppo di sambuco, prosecco, menta ( foglie ).

 

(altro…)

Vignarola romana

by admin

cipollotti

 

 

Ingredienti:

 

carciofi romaneschi (mammole) 2 pezzi – piselli 300 g – fave 300 g – lattuga romana 200 g – cipollotti 2 pezzi – olio extravergine di oliva 2 cucchiai – sale q.b. – pepe q.b.

 

 

Preparazione:

 

Tagliate a pezzetti i cipollotti, metteteli in una pentola bassa e larga e fateli appassire nell’olio extravergine di oliva a fuoco basso.

 

Tagliate la lattuga romana a listarelle; mondate i carciofi e tagliateli a spicchi. Aggiungete lattuga e carciofi ai cipollotti, mescolate bene, poi salate e pepate.

 

Coprite e fate cuocere a fuoco bassissimo, aggiungendo ogni tanto qualche cucchiaiata di acqua, ma solo se necessario. Lasciate cuocere per circa 10 minuti.

 

Aggiungete progressivamente i piselli e le fave. I tempi di cottura dipendono dalla tenerezza e dalla freschezza delle verdure ma saranno orientativamente intorno ai 20 minuti.
Servire caldo o tiepido.

Strudel di erbette e formaggio

by admin

erbette

 

Ingredienti:

 

erbette g 500 – ricotta g 250 – taleggio g 90 – grana grattugiato g 60 – 2 tuorli – cipolla – alloro – olio extravergine d’oliva – sale – pepe – Pasta: farina g 250 più un po’ per il canovaccio – burro g 50 – 2 uova – sale

 

 

Preparazione:

 

Pasta: fate fondere il burro in g 100 di acqua calda con g 5 di sale. Lasciate raffreddare il composto, quindi utilizzatelo per impastare la farina, a cui avrete unito mezzo uovo. Lavorate bene il composto in modo da ottenere una pasta liscia e molto elastica. Raccoglietela a palla e lasciatela riposare almeno mezz’ora sotto una casseruola calda. Intanto mondate le erbette eliminando i gambi, scottatele per 5′ in acqua bollente condita con un cucchiaio di olio e una foglia di alloro, quindi scolatele e strizzatele. Insaporitele poi in padella in un velo di olio con uno spicchio di cipolla tritato, sale e pepe. Alla fine aggiungete il grana, la ricotta e 2 tuorli. Eliminate la crosta del taleggio, tagliatelo a cubetti e aggiungetelo al composto di erbette e ricotta Spolverizzate di farina un canovaccio pulito, ponetevi al centro la pasta e stendetela sottilissima (mm 2-3). Dopo averla spianata con il matterello, aiutatevi a stenderla ponendo il dorso delle mani sotto la sfoglia e tirandola delicatamente. Dovrete ottenere un rettangolo di cm 30×55 circa. Distribuite sopra la pasta il composto di erbette e formaggio. Aiutandovi con il canovaccio arrotolate lo strudel e trasferitelo su una placca coperta di carta da forno. Piegatelo a ferro di cavallo e spennellatelo generosamente con un uovo sbattuto. Infornatelo a 185 °C per 25′ circa. Sfornatelo quando sarà dorato, lasciatelo riposare e servitelo tiepido.

La pasta può essere sostituita da pasta sfoglia o pasta brisè già pronta. Ma solo se non avete tempo!

Coste al forno

by admin

coste

 

Ingredienti:

 

coste kg 1 – fontina g 100 – burro g 80 – parmigiano reggiano grattugiato g 80 – aglio – noce moscata – olio d’oliva – sale

 

 

Preparazione:

 

Staccate le foglie dalle coste; tagliate le costea pezzi e lessatele in abbondante acqua salata scolandole al dente. Lessate poi le foglie. Fate insaporire in metà del burro, riscaldato con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio lecoste,facendole stufare per 10′ circa; spolverizzatele quindi con metà parmigiano, un pizzico di sale, una grattatina di noce moscata e tenetele da parte. Nel burro avanzato, soffritto con uno spicchio d’aglio, stufate poi le foglie e insaporitele con sale, noce moscata e il parmigiano rimasto. Ungete d’olio una teglia (da forno e da tavola), sistematevi le foglie e lecoste; mantenendole separate, spolverizzate il tutto con la fontina grattugiata a filetti, quindi passate nel forno già riscaldato a 200° per 10′ circa. Servite la verdura calda

le nostre ricette

by admin

Broccolo_Romanesco_Close-up

 

Questa rubrica vi segnalerà ricette e suggerimenti per gustare le verdure da noi prodotte.